sabato 7 febbraio 2015

PANE DI SAN GAUDENZIO


VERSIONE MIGNON




 
Anche questa volta sono in ritardo: la festa di San Gaudenzio è stata il 22 gennaio ma sono riuscita solo ora a postare la ricetta...


E' un dolce delizioso e la marmellata gli dà una marcia in più!

Sono riuscita a trovare questa ricetta 2-3 anni fa. La ricetta originale non è facile da reperire ma ci sono riuscita…

Ho preferito fare la versione mignon perché sono più pratici e sono più carini da regalare ma si può fare anche un dolce unico (qualche volta proverò a farlo)

 Veniamo ora alla ricetta:

I: 2 confezioni di pasta frolla.

X il dolce: 220gr farina, ‘’ ‘’ zucchero, un pizzico di lievito,, una manciata di uvetta sultanina, 125gr burro, 6 uova, aromi: limone e vaniglia, granella di pinoli - nocciole e mandorle pelate. Frutta mix candita, brandy, marmellata di albicocche.

P: Ammollare l’uvetta 1 ora prima in acqua tiepida e brandy.  

Tagliare grossolanamente pinoli, mandorle e nocciole.

P:(x il dolce) sbattere i tuorli con lo zucchero (10’) con le fruste elettriche poi aggiungere la farina setacciata gradatamente, aromi, burro fuso, frutta candita, uvetta ammollata e strizzata, lievito infine albumi ben montati.
Mescolare delicatamente a mano dall’alto verso il basso x non smontare gli albumi.
prima di aggiungere gli albumi montati
 con l'aggiunta degli albumi

Imburrare e infarinare i mini stampi da plum-cake poi foderarli con la frolla spessa 2mm circa.
 


Io mi sono ritagliata delle sagome di cartoncino con le misure degli stampi che poi appoggiandoli  sulla frolla ne ho ricavato le misure esatte.

Versare uno strato di marmellata alla base poi distribuire il composto preparato e livellarlo. Spargere la granella.

Preriscaldare il forno a 180. Infornare a 170 35’ x dorare. Sfornare e da freddi spolverare con zucchero a velo.
 prima di infornarli
 appena sfornati
 
 l'interno

NB:

1.       Se si vuole velocizzare la ricetta e se si desidera avere un ugual spessore si può usare la frolla già pronta.

2.       Gli albumi devono essere freddi di frigo x montarli mentre i tuorli a temperatura ambiente.

3.       Per sentire tutti i sapori si consiglia di farlo riposare almeno un giorno.

 

 
D  E  L  I Z  I  O  S  I