venerdì 14 giugno 2013

PIZZELLE CON ACCIUGHE E UVETTA


dolce,salato o entrambi?

 
X 4:250gr farina, 10gr lievito di birra, 1 piccola patata lessata, 30gr uvetta, 50gr filetti di acciuga sott’olio, qlc rametto di rosmarino, olio di semi x friggere, sale.
Schiacciare la patata lessata, aggiungerla alla farina e a 1 cucchno di sale. Fare la fontana e al cx versare 2dl scarsi di acqua tiepida in cui avrete stemperato il lievito. Impastare x qlc’, metttere il composto in 1 ciotola, coprirla con pellicola e fare lievitare x il raddoppio (2h).
Riprendere l’impasto rovesciandolo sul piano di lavoro infarinato,
allargare l'impasto con le mani e cospargere con l’uvetta e i filetti spezzettati. Ripiegare in 3 e lavorarla x amalgamare il tutto. Poi fare delle palline grandi quanto 1 noce, coprirle con 1 telo e far lievitare 20’ (io 30’)


 quando si saranno gonfiate appiattirle leggermente e friggerle in olio profumato con rosmarino.


Scolarle su carta e servirle calde e con foglioline di rosmarino.

Note: io ho aggiunto 2dl esatti di acqua e quindi la pasta è venuta un po più molle, basta però aggiungere un po di farina quando la si lavora, prima di aggiungere l’uvetta e i filetti, e si risolve il problema.

Sono venuti veramente buoni, l’incontro del dolce e del salato non da fastidio anzi stuzzica il palato.
Ottimi anche il giorno dopo...se ne rimangono!!!

2 commenti:

  1. Risposte
    1. è la prima volta che le faccio, ho trovato la ricetta su Sale & Pepe

      Elimina